Categoria: NOVITA’

Tredici masterclass straordinarie

Mag 21, 2021 di Fabio Montella

Si conclude con tredici masterclass, tenute da altrettanti musicisti di fama internazionale, la seconda edizione del Corso di Alta Formazione SOLO, di cui è direttore artistico il Maestro Andrea Griminelli. Le masterclass si svolgeranno a Bologna a partire da domenica 23 maggio 2021 e saranno tutte in presenza, ma con la possibilità anche di assistere in streaming.

La prima masterclass (23-24 maggio) sarà tenuta da Albrecht Mayer, primo oboe dei Berliner Philharmoniker. A seguire ci saranno le lezioni di Giovanni Punzi, primo clarinetto dell’Orchestra Filarmonica di Copenaghen (24 maggio), Shlomo Mintz, considerato come uno dei più importanti violinisti di sempre (28 maggio), Sébastian Jacot, flautista vincitore del prestigioso premio Kobe (6 giugno), Philippe Bernold, flautista che si è esibito con artisti e orchestre di fama mondiale (11 giugno), Vitor Hugo Ferreira de Matos, clarinettista, insegnante e direttore d’orchestra portoghese (14 giugno), Ramon Ortega Quero, primo oboe della Bavarian Radio Symphony Orchestra e due volte vincitore dell’Echo Award (19 giugno), Fabio Di Casola, professore di clarinetto e di musica da camera alla Hochschule der Künste di Zurigo (30 giugno), Shirley Brill, docente di clarinetto alla Hochschule für Musik Saar di Saarbrücken (5 luglio) e Emmanuel Pahud, primo flauto dei Berliner Philharmoniker (22-23 luglio). Si svolgeranno, infine, in date che saranno comunicate al più presto, altre tre masterclass coi violoncellisti László Fenyö e Pieter Wispelwey e con il violinista Vadim Repin.

Gli allievi frequentanti il Corso SOLO potranno partecipare alle lezioni senza bisogno di iscriversi. Per ogni masterclass sono previsti 30 posti per uditori esterni, che dovranno invece iscriversi (costo 50 euro per masterclass). Saranno accolte le prime 30 domande ricevute. Al costo di 20 euro è possibile anche ottenere l’accesso per seguire le lezioni in streaming.

 

Le lezioni si svolgeranno presso la sede della Regia Accademia Filarmonica, in via Guerrazzi, 13, a Bologna. Per iscriversi: www.solomusic.it/iscrizione.

Per ogni informazione: +39 347 9001198.

 

Il Corso SOLO, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, è nato da una partnership fra tre importanti istituzioni regionali: l’Università degli Studi di Bologna-Dipartimento delle Arti, la Regia Accademia Filarmonica di Bologna e la Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli di Mirandola (MO). L’Università si occupa del coordinamento scientifico, l’Accademia fornisce i locali per lo svolgimento delle lezioni, i pianoforti e il suo preziosissimo archivio storico, la Fondazione Scuola di Musica Andreoli garantisce assistenza tecnica e organizzativa.

Aperte le iscrizioni alla seconda edizione di SOLO

Set 22, 2020 di Fabio Montella

Sono aperte fino a giovedì 8 ottobre 2020 le iscrizioni alla seconda edizione del corso di alta formazione musicale SOLO, realizzato con il sostegno della Regione Emilia-Romagna. Il corso ha un costo di iscrizione annuale di 1.000 euro, da versare dopo l’esito positivo della prova di ammissione.

SOLO ha ottenuto un notevole successo nella sua prima edizione. Anche quest’anno le lezioni (che si svolgeranno in presenza, rispettando le normative anti-Covid) saranno tenute da un pool di insegnanti di primissimo piano nel panorama musicale internazionale: Alessandro Carbonare (clarinetto), Giuliano Carmignola (violino), Francesco Di Rosa (oboe), Giovanni Gnocchi (violoncello) e Andrea Griminelli (flauto traverso).

SOLO è rivolto a giovani musicisti solisti di talento. Il Corso, che ha la direzione artistica del Maestro Andrea Griminelli, è nato da una partnership fra tre importanti istituzioni regionali: l’Università degli Studi di Bologna-Dipartimento delle Arti, la Regia Accademia Filarmonica di Bologna e la Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli di Mirandola (MO). L’Università si occupa del coordinamento scientifico e incarica docenti universitari per lezioni magistrali; l’Accademia fornisce i locali per lo svolgimento delle lezioni (a partire dalla prestigiosa Sala Mozart), i pianoforti e il suo prezioso archivio storico; la Fondazione Scuola di Musica Andreoli garantisce assistenza tecnica e organizzativa.

SOLO valorizza la carriera di strumentista solista con nuove competenze e con importanti stimoli, che servono ad affrontare al meglio il mondo del lavoro, diventando “manager di se stessi”.

Le domande di ammissione al Corso dovranno essere presentate on-line (www.solomusic.it/iscrizione/), entro giovedì 8 ottobre 2020.

Nella selezione sarà data la precedenza ai diplomati. I non diplomati potranno accedere in caso di posti liberi. Successivamente si svoleranno le prove di ammissione, durante le quali il candidato dovrà presentare 15 minuti di musica con repertorio vario per stile ed epoca, estratto da diversi brani solistici. Per i brani richiesti e le date delle audizioni: www.solomusic.it.

Le lezioni e l’esame di ammissione si svolgeranno presso la sede della Regia Accademia Filarmonica, in via Guerrazzi, 13, a Bologna.

Per informazioni: www.solomusic.it; e-mail solo@solomusic.it; cell. +39 347 9001198.

Come si formano i musicisti-manager di domani

Nel Corso di Alta Formazione le potenzialità del musicista si sviluppano a tutto tondo, passando dagli aspetti tecnici ed interpretativi del proprio strumento a un approccio storico, esegetico e di analisi musicale. Si intende così rivalutare la carriera dello strumentista solista, per accrescere e stimolare anche il musicista ad essere manager di se stesso, lanciando la propria immagine sul territorio nazionale e successivamente internazionale.

Nella foto, la Sala Mozart della Regia Accademia Filarmonica di Bologna (ph. Davide Baruzzi)

Bologna si conferma capitale della musica

Nel 2006 Bologna è stata dichiarata dall’UNESCO città creativa della musica, un prestigioso riconoscimento che celebra la ricca tradizione musicale e la vivace scena del presente nella quale il Corso di Alta Formazione SOLO si colloca, proponendosi come ulteriore evidenza di questo attributo.

L’Accademia Filarmonica e l’Università di Bologna, eccellenze in ambito italiano e europeo, nonché enti formatori tra i più antichi e rinomati, ospiteranno i corsisti sottolineando ancora una volta la loro capacità ricettiva e di formazione d’alto livello.